OUTSIDE nuovo ebook sugli store digitali

Scrittore Fantasy, Racconti, Romanzi Fantasy - Velma J.Starling

scrittura Archivi - Velma J. Starling
Racconti Fantasy, Romanzi Velma J Starling

scrittura

Ci sono solo io – racconto su L’Altro Femminile

Ci sono solo io è il titolo di un mio nuovo raccontino breve che è stato pubblicato oggi sul blog de L’Altro Femminile. Donne oltre il consueto (e come sempre ringrazio la redazione per aver accettato il mio testo). Il racconto fa parte della rubrica Pillole di femminile e puoi trovarlo a questo link. [Attenzione: da qui in avanti, SPOILER! Ti ....Continua a leggere

Lo stalker – racconto su L’Altro Femminile

Lo stalker è il titolo di un mio nuovo raccontino breve che è stato pubblicato, pochi giorni fa, sul blog de L’Altro Femminile. Donne oltre il consueto (e come sempre ringrazio la redazione per aver accettato il mio testo). Il racconto fa parte della rubrica Pillole di femminile e puoi trovarlo a questo link. [Attenzione: da qui in avanti, SPOILER! ....Continua a leggere

Writing for Comics, di Alan Moore – Librini

Writing for Comics è un brevissimo saggio di Alan Moore, pluripremiato sceneggiatore britannico di fumetti, pubblicato nel 2003 da Avatar Press e tradotto in Italia nel 2012 da Panini Comics (un’altra edizione era uscita nel 2007 per i tipi di ProGlo). [“Librini” è una rubrichetta aperiodica di questo blog, dedicata a volumetti super-agili ....Continua a leggere

Sempre la solita Storia – racconto su L’Altro Femminile

Ho una bella notizia: una piccola collaborazione con L’Altro Femminile! Si tratta di un magazine online, suddiviso nelle due categorie "Blog" e "Rivista", con l’obiettivo di infrangere gli stereotipi legati alle idee più comuni di “donna” e di “femminilità”, per andare alla ricerca di una presenza e di un tocco, per l’appunto femminile, ....Continua a leggere

“Il lettore, il narrare” di Peter Bichsel – Librini

Il lettore, il narrare è un librino scritto dall’autore svizzero (di lingua tedesca) Peter Bichsel, che raccoglie i testi di cinque sue conferenze tenute nel gennaio e febbraio 1982 all'Università di Francoforte. In Italia è stato pubblicato da vari editori: Marcos y Marcos, Giampiero Casagrande Editore, Comma 22. [“Librini” è una rubrichetta ....Continua a leggere

È giunto il tempo

Mah. Che cosa si può scrivere nel tradizionale post di inizio anno, in una riflessione sul tempo trascorso, quando dietro di noi ci sono stati mesi così assurdi e altri ancora ne devono arrivare? Come si fa a stilare la solita lista dei proponimenti mantenuti e di quelli mancati, delle soddisfazioni e delle delusioni? Non si fa, punto. Oh altroché ....Continua a leggere

Echo chamber: se il brand diventa un limite

C’è una montagna di gente che, leggendo Outside o anche solo sapendo che l’ho scritto, commenta: è assurdo che proprio tu abbia scritto un libro del genere! E questo mi ha dato da pensare. Cioè: mi dà da pensare il fatto che perfino una sciocchezza come un’autrice esordiente che scrive un romanzo di un determinato genere (nel mio caso ....Continua a leggere

Menzione di merito al Trofeo RiLL!

Ooooh, questa notizia ce l’ho in saccoccia da qualche tempo, e adesso finalmente la posso diffondere. Ho partecipato al Trofeo RiLL (“Riflessi di Luce Lunare”) con un racconto fantasy e, udite udite, sono entrata nella rosa dei dieci finalisti! Con un racconto in cui, chi l’avrebbe mai detto, sono riuscita a inserire un pelosetto in veste ....Continua a leggere

Selezionata al Premio Letterario “Clara Sereni”!

Si intitola L’ombra del padre il romanzo breve che avevo spedito al Premio Letterario Nazionale “Clara Sereni”… e che a quanto pare è piaciuto! Infatti fa parte dei 10 finalisti della sezione “romanzi inediti”, come è stato proclamato ieri sui canali di comunicazione del Premio (c’è il mio vero nome Valentina Semprini e non lo pseudonimo ....Continua a leggere

Stella e Lia – Buddy Woman

Il cameratismo tra personaggi femminili è sempre stato una mia fissa (tant’è vero che “Buddy Women” è uno dei tag di questo stesso blog). Questo perché l’aspetto del cameratismo e della complicità mi sembra utile a sdrammatizzare molte situazioni e a evitare di scadere nell’effetto melodramma che a volte, purtroppo, caratterizza tanta ....Continua a leggere