OUTSIDE nuovo ebook sugli store digitali

Scrittore Fantasy, Racconti, Romanzi Fantasy - Velma J.Starling

libri Archivi - Pagina 2 di 8 - Velma J. Starling
Racconti Fantasy, Romanzi Velma J Starling

libri

Letture di Novembre 2021

Durante il mese di novembre, ho riletto con più calma un sacco di roba letta di corsa mesi prima e ho completato delle letture rimaste in sospeso. Ho pensato però di escludere da questo riepilogo di fine mese i libri di fantasy o fantascienza: quelli avranno delle recensioni a parte. Inizio con un libro piccolo di mole, ma denso di contenuto: Il ....Continua a leggere

“Le Ore Invisibili” di David Mitchell – Fantasy

Le Ore Invisibili, di David Mitchell, è un libro formidabile. Il titolo originale è The Bone Clocks: uscito in lingua originale nel 2014, è stato pubblicato in Italia nel 2015 da Frassinelli e sempre nel 2015 ha vinto il World Fantasy Award. Questo romanzo è un prodigioso intreccio di fantasy, fantascienza, storia, distopia e critica sociale, ....Continua a leggere

Sono tornata! (c’è qualcuno?)

Eggià, sono tornata. Da dove? Da una pausa di sette mesi. Soprattutto pausa dalla scrittura (tranne alcuni momenti) e dai social (nel senso che li ho letti ma ci ho scritto poco o nulla), anche perché mi sono capitate diverse cose da fare, intendo non solamente i soliti lavorini saltuari ma faccende più impegnative, e quindi ho dato dei tagli netti. Quindi, ....Continua a leggere

È giunto il tempo

Mah. Che cosa si può scrivere nel tradizionale post di inizio anno, in una riflessione sul tempo trascorso, quando dietro di noi ci sono stati mesi così assurdi e altri ancora ne devono arrivare? Come si fa a stilare la solita lista dei proponimenti mantenuti e di quelli mancati, delle soddisfazioni e delle delusioni? Non si fa, punto. Oh altroché ....Continua a leggere

Letture di Dicembre 2020

Nei mesi invernali, ogni tanto a casa mia accendiamo il caminetto. E a poca distanza dal caminetto, accanto alla finestra, c’è l’albero di Natale. Sul lato opposto, la libreria. Sulla parete di fronte, la tv circondata da altri scaffali di libreria. Dicembre, gennaio e febbraio sono i mesi in cui accucciarsi sul divano a leggere sembra sempre più ....Continua a leggere

Letture di Novembre 2020

Anche questo mese, un po’ di casualità è arrivata a scombinare i miei piani di lettura. A dirla tutta, ho iniziato a pensare di non farne proprio più, di piani di lettura, visto che li modifico sempre… però no, in realtà alcuni punti fermi tendono a rimanere, quindi è bene non mollarli. Il libro arrivato “più per caso” è stato Nives, ....Continua a leggere

Echo chamber: se il brand diventa un limite

C’è una montagna di gente che, leggendo Outside o anche solo sapendo che l’ho scritto, commenta: è assurdo che proprio tu abbia scritto un libro del genere! E questo mi ha dato da pensare. Cioè: mi dà da pensare il fatto che perfino una sciocchezza come un’autrice esordiente che scrive un romanzo di un determinato genere (nel mio caso ....Continua a leggere

Letture di Ottobre 2020

E ci risiamo. Ogni volta che mi sento sulla buona strada per mantenere fede agli impegni di lettura che mi sono autoimposta, qualcosa mi fa deragliare. Può essere un libro nuovo a cui non resisto, un intoppo nella trama di uno dei romanzi, una semplice distrazione dal quotidiano. E quindi, ecco qua le letture dell’ultimo mese, diverse (almeno in ....Continua a leggere

Ch’idzigyaak e Sa’ in “Due donne” – Buddy Women

Due donne (sottotitolo: Una leggenda dell’Alaska. Una storia di coraggio e sopravvivenza) è un libro di Velma Wallis (ehi, c’è un’altra Velma che scrive!!!) pubblicato nel 1993 negli Stati Uniti e portato in Italia da Guanda l’anno successivo. Al momento è disgraziatamente fuori catalogo e reperibile solo nel mercato dell'usato. Il sunto ....Continua a leggere

Piccoli prodigi cartotecnici – Artwork

Ai bambini piacciono i libri pop-up (che in effetti a volte sono dei capolavori di fantasia e perizia), io ultimamente mi sono resa conto di amare i libri pieni di fogli, foglietti, cartoline, insomma pieni di “inserti”. O meglio: credo che li amerei alla follia, se potessi ammirarne molti; ma in realtà ne conosco (e possiedo) giusto una manciata, ....Continua a leggere